Case da sogno: il “paese dei balocchi” per gli appassionati di auto

case da sogno circuito

A circa 200 km a Nord di Minneapolis, nel Minnesota c’è Brainerd, la città in cui si trova l’autodromo internazionale di Brainerd. L’autodromo comprende un quarto di miglio per le drag race, due percorsi stradali, un chilometro quadrato di piazzole per il campeggio, dei bar con dei barbecue e un parco tutto intorno dove poter grigliare. Da qualche anno, in questa zona la BIR, un’azienda americana ha costruito delle case da sogno proprio sulla pista.

Case da sogno in pista

case circuito

L’azienda americana BIR ha avuto l’idea geniale di rendere vero il sogno di molti americani e in generale tutti gli amatori di automobili, di poter vivere in una pista, un circuito, all’interno di autodromo. Quale appassionato di auto non ha sognato di alzarsi la mattina scendere al piano terra scegliere un’auto tra Lamborghini, Porche o Ferrari e sfrecciare sulla pista?

Il garage di lusso

garage da sogno

Come abbiamo detto la BIR è riuscita a realizzare questo sogno per chi vuole e chi può permetterselo. Si tratta per lo più un garage super lussuoso, dotato di un ampio box e uno showroom personalizzabile per i gusti più disparati. In cui all’interno ci stanno almeno 3 o 4 auto o meglio superauto.

I comfort della casa-garage

comfort

Il garage è certamente il pezzo forte della casa, come abbiamo visto un ampio box direttamente sulla pista. Ma non è solo un garage, è anche una splendida casa di lusso. Al secondo piano difatti è stato ideato un appartamento lussuoso, contenente tutti i comfort di cui si può aver bisogno e anche di più. Al secondo piano difatti troviamo due camere da letto, un soggiorno, una cucina, una lavanderia. Un ponte che permette di uscire dalla casa e si affaccia direttamente sulla pista. Il circuito è visibile anche dall’enorme finestra del soggiorno.

Ma non finisce qui, si può salire ancora di un piano, al terzo difatti c’è un bar con un super panorama, da qui si può vedere l’intera pista. Insomma, un paradiso di 4.200 metri quadrati.

Un sogno per pochi

casa per pochi

Chiaramente tutto questo lusso, potrà essere destinato solo a chi potrà permetterselo, e probabilmente saranno in pochi. Però d’altronde anche per chi non può, è bello poter sognare ad occhi aperti.

Di queste case-garage sulla pista ne sono state costruite 10 si trovano in una zona recintata e il prezzo di una di queste va dai 900.000 dollari fino a 1,2 milioni di dollari. Il prezzo include chiaramente l’accesso alla pista ogni volta che se ne ha voglia, solo quando questa è aperta, inoltre l’interno può essere arredato a proprio piacimento, anche questo incluso nel prezzo.

Brainerd International Raceway

circuito

Ma torniamo al circuito, per avere qualche informazione in più. Aperto per la prima volta nel 1968, Il circuito comprende 5 km di pista, e all’interno ne sono stati recuperati altri 4 per formare un secondo circuito un po’ più piccolino. È stato usato negli anni per far correre sia auto che moto ed è presente anche un rettilineo per le gare di accelerazione e dragster (particolare auto per gare uno contro uno di accelerazione) oltre anche a una pista per kart. La pista ospita tutt’ora i campionati della NHRA.

Potrebbe interessarti anche